#27sept, Global Climate Strike

Al termine della Climate Action Week sosteniamo la mobilitazione generale del 27 settembre , il 3° Global Climate Strike!

Si definisce “sciopero”, ma per noi è azione di cittadinanza attiva ed espressione di coscienza comune. Ciascuno di noi può e deve fare la sua parte, crescendo nella consapevolezza e nell’assunzione di stili di vita compatibili con i processi di trasformazione umana e ambientale che stiamo vivendo.

Annunciando la nostra partecipazione, invitiamo di nuovo tutte le scuole ad aderire numerose a questa mobilitazione globale, esprimendo la cittadinanza attiva e responsabile – cui ogni percorso didattico educativo è finalizzato – con creatività e passione. Non tutti potremo essere presenti fisicamente nelle piazze o nei cortei, ma la piazza è anche quella virtuale o nelle nostre aule, nei nostri auditorium e, lì, la nostra partecipazione non manchi. Tutti, anche i più piccoli, abbiano il cartello da esibire, un approfondimento da fare, una riflessione da condividere.

Riproponiamo le parole espresse da uno studente all’ultimo Global Climate Strike: “non si può rimanere statici e chiusi nel proprio mondo, la situazione è critica, non solo per l’emergenza ambientale, ma anche per la “temperatura” sociale, dove prevalgono timore e sgomento davanti al progresso e dove si preferisce non agire, piuttosto che prendere in mano le redini della propria esistenza. Bisogna cambiare mentalità per non cadere nel regresso. Chiunque può fare la differenza, anche nel proprio piccolo per contribuire in modo sostenibile al salvataggio del pianeta Terra.”

Non manchiamo il 27 settembre al terzo Global Climate Strike! 

Cerca sui social il movimento Fridays For Future della tua città per conoscere orari e percorsi della mobilitazione. Oppure visita il sito di Fridays for Future Italia o della Climate Action Week