Area Didattica


MACRO AREE DISCIPLINARI

“I giovani esigono da noi un cambiamento.

Essi si domandano com’è possibile che si pretenda di costruire un futuro migliore senza pensare alla crisi ambientale e alle sofferenze degli esclusi” all’ “l’intima relazione tra i poveri e la fragilità del pianeta; la convinzione che tutto nel mondo è intimamente connesso; la critica al nuovo paradigma e alle forme di potere che derivano dalla tecnologia; l’invito a cercare altri modi di intendere l’economia e il progresso; il valore proprio di ogni creatura; il senso umano dell’ecologia; la necessità di dibattiti sinceri e onesti; la grave responsabilità della politica internazionale e locale; la cultura dello scarto e la proposta di un nuovo stile di vita.”

(Laudato si’ n.13 e 16)

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ha individuato 17 Goals come obiettivi chiari per rendere operativo il desiderio di cambiamento.

Così come “la cultura ecologica non si può ridurre a una serie di risposte urgenti e parziali…” (Papa Francesco), l’azione di una scuola per la formazione di cittadini attivi e consapevoli non si può ridurre a progetti che, se pure interessanti, rischiano di procedere parallelamente all’ordinario.

Affinché le diverse discipline scolastiche possano maturare un approccio sostenibile, in una visione multidisciplinare e integrata, abbiamo individuato sei macro aree tematiche nelle quali declinare i 17 Goals:

1. CARE FOR CREATION
2. HUMAN BEING
3. LANGUAGES & CULTURES
4. NEW ECONOMIES & JOBS
5. ARTS & AESTHETICS
6. SPORT

1. Care for creation

Il rispetto per la vita umana e per l’ambiente sono imperativi assoluti e ci richiamano ad una responsabilità condivisa.

Vivere in modo sostenibile significa vivere perché ci siano risorse sufficienti per tutti e perché tutti abbiano a cuore la cura della realtà in cui vivono: la casa, la scuola, la città, il mondo.

Per questo tutta la comunità educante: gli insegnanti, il personale della scuola e gli studenti si impegnano in buone pratiche per curare la bellezza e la tutela dell’ambiente, in tutte le sue accezioni.

Inoltre, gli insegnanti oltre ad una didattica scientifica ordinaria attenta e sensibile alla studio e alla ricerca in ambito di salvaguardia dell’ambiente, realizzano per i loro studenti laboratori e workshop su natura, energia, clima, alimentazione, mobilità, urbanizzazione in collaborazione con imprese, agenzie e docenti universitari impegnati in questi campi.

2. Human Being

Ogni persona è unica e ha valore. Degna di assoluto rispetto, deve essere libera da ogni forma di emarginazione, manipolazione e violenza. Deve poter vivere in un contesto che favorisca buone relazioni e costante attenzione al rispetto delle differenze linguistiche, culturali e religiose, in un ambiente sensibile alla crescita umana e spirituale di ciascuno.

Delicata e molto importante, questa è l’area dedicata alla cura del capitale umano della scuola: studenti, famiglie, insegnanti e personale della scuola. Vi afferiscono tutti i progetti  di inclusione ed accoglienza; in particolare per gli studenti tutte le attività e i percorsi finalizzati alla conoscenza di sé, all’orientamento, al supporto psicologico e allo studio, oltre a tutte le iniziative volte all’educazione alla solidarietà e alla cittadinanza globale. Per gli insegnanti e i genitori sono da prevedere percorsi di formazione e di supervisione, ascolto psicologico.

3. Languages & Cultures

Quando si sogna di contribuire a disegnare la realtà come spazio abitabile per tutti, lo studio delle lingue e delle culture è autentica opportunità di scambio e la scuola diventa luogo di incontro per un progresso umano e sociale.

La conoscenza delle lingue è avvicinamento, ponte, operazione di mediazione, è possibilità di abbattimento degli stereotipi. Combatte la globalizzazione, nella sua deriva di omologazione e di impoverimento lessicale, e suscita la curiosità di conoscere le micro-culture e le lingue nella loro incredibile varietà. Perché una lingua è ben più di un meccanismo comunicativo: è prima di tutto l’impronta di una cultura, la testimonianza della sua storia, la forma di un particolare e unico modo di sentire e di guardare il mondo.

Per queste ragioni, oltre ad offrire una conoscenza culturale e linguistica approfondita e certificata, i docenti di lingua e letteratura organizzano workshop e incontri con figure di rilievo letterario e culturale e docenti universitari; percorsi linguistico-letterari con focus su alcuni tematiche globali, sociali e culturali; scambi internazionali per studenti e insegnanti.

4. New Economies & Jobs

La realtà è in profonda mutazione. E’ necessario spingere verso un nuovo e sostenibile paradigma economico, sociale e ambientale che sviluppi e realizzi sistemi economici sempre più virtuosi, attenti alla salvaguardia delle risorse ambientali e alla crescita di tutti i paesi. Anche la ricerca e l’innovazione tecnologica e digitale aprono nuovi scenari nell’ambito del lavoro e nell’uso dei beni e dei servizi.

Per questo è decisivo formare le nuove generazioni a conoscere se stessi e la realtà, perché sappiano vivere e agire nella complessità del mondo contemporaneo, scegliendo di adoperarsi per un futuro di vero progresso per tutti.

L’educazione a stili di vita sostenibili e di cooperazione, nonché la conoscenza di teorie economiche innovative e di best practices – proposti anche attraverso l’incontro degli studenti con professionisti, agenzie formative e imprese riconosciuti per la loro innovazione e per le loro azioni virtuose – permettono progetti didattici per tutte le età e di Alternanza Scuola Lavoro, utili all’acquisizione di una forte motivazione ad essere protagonisti del futuro a beneficio personale e comune.

 

5. Arts & Aesthetics

La parola, il suono, il movimento, l’immagine, percepiti nella loro bellezza e nel loro valore espressivo, danno voce ai sentimenti, alla cultura e alla ricerca di senso. Così, le arti – scientifiche e letterarie – sono espressione del desiderio dell’uomo di conoscere la realtà e trasformarla per dischiuderne ogni sua possibilità.

Lo studio di ogni disciplina è impostato perché offra la possibilità di giungere a contemplare la bellezza della creazione, in ogni sua forma espressiva; bellezza che apre allo stupore e attiva lo sguardo interiore alla ricerca del senso ultimo di ogni cosa.

In questa area confluiscono ogni esperienza dei viaggi (storico-artistici e scientifici) e tutti i laboratori e i percorsi finalizzati alla conoscenza attraverso l’arte e le arti: dai percorsi di sperimentazione teatrale e musicale alla produzione di video e di docufilm a cura degli studenti, dall’incontro con esponenti del mondo dell’arte e della architettura sostenibile a laboratori di creazione e di installazione di mostre e di oggetti di design prodotti con materiale di scarto.

6. Sport

Lo sport forma uno spirito tenace, apre all’amicizia e alla solidarietà.

Educa alla resistenza e ad avere un atteggiamento vincente che accetta la fatica, il sacrificio e che accoglie l’insuccesso come una nuova sfida.

Lo sport è anche luogo di relazione e di scambio: palestra di solidarietà e di incontro fra culture, strumento di educazione all’ambiente e di trasformazione sociale.

Con l’intento di aiutare gli studenti a sviluppare autostima e ben-essere, accoglienza e rispetto, responsabilità e solidarietà, resilienza e creatività, la scuola sviluppa progetti in collaborazione con associazioni sportive, compagnie sportivo-teatrali e imprese impegnate nel campo, dedicando spazio a iniziative come la realizzazione di spettacoli e performance, momenti di allenamento e confronto con atleti olimpici e paralimpici.